Cerca
  • STUDIOSAN

Asciugamani Elettrico? NO, Grazie!

“Quando le persone fanno uso degli asciugatori a getto d’aria, i microbi vengono espulsi e diffusi nei bagni”


Gli asciugamani a getto d'aria nelle toilette diffondono più germi rispetto ai tovaglioli di carta usa e getta e non dovrebbero essere usati, affermano i ricercatori.


Scrivendo sul Journal of Hospital Infection, sostengono che le linee guida ufficiali su come prevenire la contaminazione batterica negli edifici ospedalieri devono essere rafforzate.


Al momento, la guida ufficiale del Dipartimento della Sanità afferma che gli essiccatori d'aria possono essere collocati nei servizi igienici nelle aree pubbliche di un ospedale ma non nelle aree cliniche: non a causa dei rischi che comportano per la contaminazione incrociata ma perché sono rumorosi.


Mark Wilcox, professore di microbiologia medica presso l'Università di Leeds che ha supervisionato lo studio internazionale, ha affermato che le linee guida necessarie per concentrarsi sui rischi di infezione, date le nuove prove.


Il nuovo studio ha esaminato la diffusione batterica in un ambiente reale - in due bagni in ciascuno dei tre ospedali, che erano nel Regno Unito, in Francia e in Italia. Ciascuno dei servizi igienici aveva distributori di asciugamani di carta e asciugatrici a getto d'aria, ma solo uno di questi era in uso in un dato giorno.


"La scelta del metodo di asciugatura delle mani influenza la probabilità che i microbi possano diffondersi, e quindi il rischio di infezione."

PROFESSOR MARK WILCOX

Il professor Wilcox ha dichiarato: “Il problema inizia perché alcune persone non si lavano le mani correttamente.


“Quando le persone usano un essiccatore a getto d'aria, i microbi vengono espulsi e si diffondono nel bagno.


“In effetti, l'essiccatore crea un aerosol che contamina la stanza del gabinetto, incluso l'essiccatore stesso e potenzialmente i lavandini, il pavimento e altre superfici, a seconda del design dell'essiccatore e della sua posizione. Se le persone toccano quelle superfici, rischiano di essere contaminate da batteri o virus.


“Gli essiccatori a getto d'aria spesso fanno affidamento sulla tecnologia no-touch per avviare l'asciugatura delle mani. Tuttavia, i fazzoletti di carta assorbono l'acqua e i microbi lasciati sulle mani e se vengono smaltiti correttamente, il rischio di contaminazione incrociata è minore. "


Studio ospedaliero internazionale


Lo studio, condotto da ricercatori dell'Università di Leeds e del Leeds Teaching Hospitals Trust, è stato il più grande del suo genere per studiare se il modo in cui le persone si asciugavano le mani ha un impatto sulla diffusione dei batteri.


Questa ricerca fa seguito a un precedente studio di laboratorio condotto dallo stesso team, che ha scoperto che gli essiccatori a getto d'aria erano molto peggio degli asciugamani di carta o degli asciugamani tradizionali ad aria calda quando si trattava di diffondere germi.


Gli ospedali utilizzati nello studio erano l'infermeria generale di Leeds nello Yorkshire, l'ospedale AP-HP di Saint-Antoine in Francia e l'ospedale di Udine in Italia.


Ogni giorno, per oltre 12 settimane, sono stati misurati i livelli di contaminazione batterica nei servizi igienici, consentendo di effettuare confronti quando si utilizzavano asciugamani di carta o essiccatori a getto d'aria. Sono stati prelevati campioni dai pavimenti, dall'aria e dalle superfici di ciascuna toilette. I principali batteri target erano:


Staphylococcus aureus: responsabile di una serie di condizioni, da lievi infezioni della pelle e delle ferite a setticemia potenzialmente letale.

Enterococchi: batteri che possono causare infezioni difficili da trattare, anche nei pazienti immunocompromessi.

Enterobatteri: inclusa Escherichia coli. Questi batteri causano una vasta gamma di infezioni, tra cui gastroenterite, polmonite e setticemia.

In tutti e tre gli ospedali, la conta batterica era significativamente più elevata nei servizi igienici nei giorni in cui gli essiccatori a getto d'aria erano in uso.


A Leeds e Parigi, almeno cinque volte più batteri sono stati recuperati dai pavimenti durante l'uso degli essiccatori a getto d'aria, rispetto agli asciugamani di carta.


A Leeds, lo Staphylococcus aureus (incluso MRSA) è stato trovato tre volte più spesso e in quantità maggiori sulla superficie degli essiccatori a getto d'aria rispetto ai distributori di asciugamani di carta. Significativamente più enterococchi e batteri resistenti a più farmaci sono stati recuperati dai pavimenti o dalla polvere dei servizi igienici quando erano in uso gli essiccatori a getto d'aria anziché i tovaglioli di carta.


In Italia, i ricercatori hanno scoperto un numero significativamente inferiore di batteri sulla superficie dei distributori di asciugamani di carta rispetto agli essiccatori a getto d'aria, sebbene non vi siano differenze significative sui pavimenti.


Il professor Wilcox ha dichiarato: “Abbiamo trovato numerosi esempi di maggiore contaminazione batterica sulle superfici, anche da batteri fecali e resistenti agli antibiotici, quando erano in uso essiccatori a getto d'aria anziché asciugamani di carta. La scelta del metodo di asciugatura delle mani influenza la probabilità di diffusione dei microbi e quindi il rischio di infezione ".


I risultati confermano i precedenti risultati di laboratorio


Frédéric Barbut, professore di microbiologia all'ospedale AP-HP di Saint-Antoine, ha dichiarato: “La maggiore contaminazione ambientale osservata quando si utilizzano essiccatori ad aria a getto rispetto agli asciugamani di carta aumenta il rischio di contaminazione incrociata.


"Questi risultati confermano i precedenti risultati di laboratorio e supportano le recenti linee guida francesi sull'igiene delle mani, che scoraggiano l'uso di essiccatori a getto d'aria nei reparti clinici".


Lo studio è stato finanziato dall'European Tissue Symposium, un'organizzazione commerciale che rappresenta aziende che producono salviette di carta. Tuttavia, la ricerca è stata concepita, progettata, condotta e interpretata in modo indipendente ed è stata rivista da esperti non coinvolti nello studio.


fonte: http://www.leeds.ac.uk/news/article/4284/jet-air_dryers_should_not_be_used_in_hospital_toilets

21 visualizzazioni
LOGO STUDIOSAN.jpg

Via Meucci Antonio, 3

35010 - Rettore (Mezzavia - Cadoneghe) PD

Tel: 049.887.50.45

Mail: info@studiosan.it

  • FBIcon
  • LinkedinIcon
  • InstaIcon
  • TelegramIcon
  • WAppIcon

© 2019 by APC